14Dicembre

Brilliant Wedding Venice conquista l'America

Dagli Stati Uniti a Venezia e ritorno. Il Grace Ormonde Wedding Style magazine racconta il matrimonio veneziano di Seth Setrakian e Dasha Maksymova.

Da una piccola esposizione a Providence al lancio di una rivista locale nel settore matrimoni di lusso nel New England fino all'affermazione su scala nazionale della stessa. È la storia trionfale di Grace Ormond, fondatrice del Grace Ormonde Wedding Style magazine, giornale dove la scorsa estate è stato pubblicato un servizio sul matrimonio tra Seth Setrakian e Dasha Maksymova, celebratosi secondo l’antico rito greco-ortodosso nella chiesa di San Giorgio dei Greci, a Venezia, nel caratteristico sestiere di Castello. A immortalare la coppia nel loro viaggio nuziale, l'esperto fotografo Jules Bower.

Venezia è una città unica al mondo e non la si scopre certo oggi. Non sorprenderà dunque appurare che sempre più coppie da tutto il mondo scelgano l'antica Serenissima per un giorno così speciale. Che si tratti di una proposta di matrimonio, un anniversario o una cerimonia in tutto il suo splendore, ciò che la città lagunare è in grado di offrire non ha davvero eguali. Ne sa qualcosa anche la Brilliant Wedding Venice, agenzia matrimoniale sempre più lanciata con (ovviamente) Venezia a fare da epicentro celebrativo rispetto alle comunque rinomate Padova e Treviso.

Sbarcati in laguna, l'avventura della coppia è cominciata con una visita nell'isola di San Lazzaro degli Armeni. Un luogo questo che proprio quest'anno ha celebrato il centenario del genocidio armeno. L'italiano non è di facile comprensione per chi non lo conosce e così il timore dei due sposi era quello che i propri desideri della cerimonia potessero non essere del tutto compresi. Un pensiero questo che si è subito dissolto non appena entrati in sintonia con Venezia e gli stessi organizzatori.

Sebbene la città abbia una certa confidenza con i matrimoni di turisti, non è casuale che lì dove si veda una bella coppia in abiti da sposi, partano scatti da tutte le direzioni a prescindere che si conosca o meno la fortunata coppia. Più che i locali sono soprattutto i turisti che non perdono mai l'occasione di aggiungere un ulteriore ricordo nella loro serie di scatti da spalmare sui social network. E volenti o nolenti, anche Dasha e Seth si sono dovuti piegare a questo inesorabile trend.

Il matrimonio è stato davvero intenso ma estremamente riservato con i soli due sposi presenti senza nessun’altro al loro fianco. E se già il rito greco-ortodosso con le classiche corone aveva avuto il suo bel carico di emozioni, anche “il resto” non è stato da meno. Abbandonata la “terra” e lasciati all'eternità i propri voti eterni infatti, i neo-sposi hanno cominciato un affascinante viaggio in giro per la laguna alternandosi tra gondola e taxi privato. Meta imperdibile, San Giorgio. Un'isoletta fronte piazza San Marco e vicina alla Giudecca dove è impossibile non farsi trascinare da un desiderio di improvvisare qualche passo di danza. L'ampio spazio fronte omonima chiesa sembra realizzato apposta per scatenare la leggiadria umana più dolcemente poetica.

Una giornata davvero intensa quella del fatidico si pronunziato da Seth e Dasha il 9 luglio 2015. Una giornata memorabile che ha avuto la sua degna conclusione a tavola, con una sontuosa cena a base di specialità ittiche tra addobbi floreali e qualche ballo al chiaro di luna con un ultimo brindisi nel nome del loro amore. Un gesto simbolico ma estremamente evocativo. Un gesto che affonda le proprie radici nella promessa di passare la vita l'uno accanto all'altra. Un sogno diventato realtà che la Brilliante Wedding Venice ha contribuito a realizzare fino all'ultimo auspicato dettaglio, e che la Grace Ormonde Wedding Style ha immortalato nel proprio giornale per la gioia “nuziale” dei propri lettori. 

press-grace-ormonde-a

Posted in Notizie

Hanno detto dell'amore...

Amare non significa guardarsi negli occhi, ma guardare insieme verso la stessa meta.
A. De Saint-Exupéry