| | | |

Wedding Planner Venezia    Wedding Planner Venice    Wedding Planner Venise
Proposta di matrimonio a Venezia in un romantico campiello

Proposta di matrimonio a Venezia in un romantico campiello

Davor e Stella si sono fidanzati a Venezia, un giro in gondola, l’atmosfera intima e romatica della città lagunare, il violinista e la promessa della vita.

L'amore di Davor e Stella ha trovato il proprio anfiteatro, un romantico campiello a Venezia dove è andata in scena una dolce ed elegante proposta di matrimonio a cui poi ha fatto seguito un eterno brindisi d'amore sulla terrazza del Danieli. Come la Croazia si rispecchia nell'Italia e viceversa, così i sentimenti di Davor e Stella, cittadini dell'ex-regione  slava, si riflettono gli uni negli altri. Terra “tolkeniana” di mezzo per il loro desiderio, la Serenissima.

Sono lontani gli autunni freddi e traboccanti di nebbia umida. Oggigiorno, nel globalizzato e più climatizzato terzo millennio, anche nell'antica Repubblica Marinara il mese di novembre è terra di conquista di tiepide giornate assolate dove gli innamorati passeggiano tenendosi per mano, godendosi ogni lembo di magia lagunare. Come un'apparente coppia normale, Stella e Davor si apprestano a trascorrere qualche giorno di vacanza. La giovane donna è ignara della poetica trama che il suo Davor ha architettato: una romantica proposta di matrimonio in gondola, a Venezia

Non sono certo una rarità gli artisti di strada che imperversano per le calli di Venezia e allora perché meravigliarsi oltre modo se dopo un giretto, al di qua del Canal Grande, un violino allietasse l'atmosfera? Venezia è un costante richiamo a tutte le forme artistiche, questa volta però fa “solo da cornice”. Venezia osserva ammaliata Davor mentre s'inginocchia per fare a Stella la fatidica proposta di matrimonio. Stella lo abbraccia e Davor si rialza.

L'impeccabile organizzazione alla base della proposta di nozze veneziana di Davor ha curato ogni singolo dettaglio. Alla giovane donna viene consegnato un bouquet di rose rosse con tanto di brindisi di champagne. Eccoli infine, i nuovi fidanzati riprendono il largo a bordo della gondola. Venezia, il matrimonio e la loro vita insieme li attendono.

Venezia si riflette nel neo-anello di fidanzamento. Vogata dopo vogata, ogni tenera onda è l'occasione per scambiarsi un nuovo bacio. Il tour prosegue sotto il ponte dei Sospiri, per poi farli passare sotto il “vicino” della Paglia e dunque entrare nel triangolo delle meraviglie, quella porzione di laguna tra San Marco, San Giorgio e Punta della Dogana. Il vascello d'amore attracca. Eccoli dunque proseguire il tour a piedi, sotto le Procuratie Nuove, guardando incuriositi il mitico Caffè Florian. 

Lì decidono di fermarsi perché la proposta di matrimonio è qualcosa di meravigliosamente unico e va vissuta nel modo più dolce e memorabile che ci sia. Davor si apre, e Stella questa volta non può non cedere a qualche calda lacrima di commozione. Dal porfido dei Tetrarchi al dorato degli angeli e il leone di San Marco, passando per i colori della traslazione del corpo del santo patrono della città, tutta la facciata della Basilica di San Marco contribuisce ad aggiungere scintille di magia nei loro sentimenti. Stella e Davor indugiano ancora in piazza San Marco. Questa notte non può finire. Lei stringe il bouquet fra le mani. C'è forza e dolcezza.

Il gran finale del dopo-proposta di matrimonio è sulla terrazza dell'Hotel Danieli. Da lassù vedono l'incanto di Venezia ai loro piedi. Le luci rosso-aranciate del tramonto inondando i capelli al vento di Stella. Le alte guglie di Venezia fotografano nella propria anima lapidea l'ennesimo abbraccio umano. Teneri innamorati al cospetto della magnificenza architettonica di una città che non ha eguali al mondo, proprio come il loro amore. Un gabbiano in apertura alare svolazza loro intorno.

Da lassù si può osservare il cielo tingersi di blu scuro, esprimendo qualche desiderio. Forse una volta. Nel presente di Stella e Davor l'amore non è più una speranza, è la loro costante realtà. Parafrasando l'immortale canzone del cantautore emiliano Luciano Ligabue, il cui videoclip fatalità fu proprio ambientato a Venezia tra i sestieri di Cannaregio e Castello, “T'innamorerai/ Piccola stella dentro il cielo (di Davor)./Ti mostrerai/ Accetterai/ Ti scioglierai Dietro a una proposta”.

 

001-proposta-matrimonio-in-gondola
002-proposta-matrimonio-in-gondola
003-proposta-matrimonio-in-gondola
004-proposta-matrimonio-in-gondola
005-proposta-matrimonio-in-gondola
006-proposta-matrimonio-in-gondola
007-proposta-matrimonio-in-gondola
008-proposta-matrimonio-in-gondola
009-proposta-matrimonio-in-gondola
010-proposta-matrimonio-in-gondola
011-romantica-proposta-a-venezia
012-romantica-proposta-a-venezia
013-romantica-proposta-a-venezia
014-romantica-proposta-a-venezia
015-romantica-proposta-a-venezia
016-romantica-proposta-a-venezia
017-romantica-proposta-a-venezia
018-romantica-proposta-a-venezia
019-romantica-proposta-a-venezia
020-romantica-proposta-a-venezia
021-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
022-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
023-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
024-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
025-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
026-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
027-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
028-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
029-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli
030-proposta-di-matrimonio-terrazza-danieli

Ph: Laurè Jacquemin